Regolamento

SCOPO DEL GIOCO

Oggetto del gioco è una simulazione del gioco del calcio attraverso la formazione di fantasquadre , formate dai veri giocatori delle squadre del campionato italiano di calcio di Serie A , che si affrontano tra di loro , nel rispetto del seguente regolamento:

LA SQUADRA

Ogni partecipante deve creare la propria squadra secondo le seguenti regole:

Denominazione sociale

Il nome della squadra viene stabilito dal rispettivo allenatore e può essere sia nome di fantasia che vera società calcistica italiana o straniera, di qualunque serie o divisione (Una volta scelto il nome della società non è più possibile modificarlo per il campionato in corso). Un allenatore non può adottare un nome già utilizzato da un avversario.

Logo

Ogni squadra deve avere un proprio logo

Divisa Ufficiale

Ogni partecipante deve scegliere la divisa sociale della sua squadra (Gestione_Profilo | Risorse)

Capitale Sociale

Il capitale a disposizione della tua squadra è 2500 fantadobloni (sia per l'asta iniziale che per il mercato di riparazione).

LA ROSA

La rosa di una fantasquadra è composta da 25 calciatori così divisi:

3Portieri
8Difensori
8Centrocampisti
6Attaccanti

I ruoli e il valore dei calciatori sono definiti dalla Gazzetta dello sport.

Non ci sono vincoli sul tesseramento di calciatori stranieri sia comunitari che extracomunitari.

La squadra verrà composta tramite un'asta iniziale tra tutti i partecipanti. Sarà possibile sostituire i giocatori anche durante lo svolgimento della competizione nelle fasi del mercato di riparazione

ASTA INIZIALE

L'asta avrà inizio a inizio il 4 settembre (salvo proroghe se non raggiungiamo il numero di iscritti minimo) e si svolgerà nelle seguenti modalità.

Asta Prima Fase:

Ogni Fantallenatore avrà a disposizione 2500 Fantaeuro per acquistare tutti 25 giocatori, scelti tra quelli presenti sul sito nella sezione mercato. Entro Lunedì 8 Settembre alle ore 24.00, ogni partecipante dovrà utilizzare l'apposita sezione sul sito (mercato|asta iniziale).

L’offerta minima per un giocatore non dovrà essere inferiore al valore riportato sul sito.

I calciatori sono stati suddivisi in 4 fasce in base al valore del giocatore per garantire almeno due-tre titolari per ruolo a ciascuno. Non è obbligatorio comprare un giocatore di prima o seconda fascia.

La prima fase termina quando tutti i partecipanti hanno completato le offerte .

Asta Seconda Fase

Al termine della prima asta verranno formate le rose. Chi avrà effettuato l'offerta migliore si aggiudicherà il giocatore. Nel caso in cui ci siano pari offerte per un giocatore solo i Fantallenatori coinvolti potranno rilanciare l'offerta (sempre nella sezione Mercato|Asta Iniziale).

Chi deve completare la rosa lo potrà fare in questa fase scegliendo tra i giocatori rimasti liberi (sezione mercato).

Questa Fase si chiude quando tutti i partecipanti hanno completato le ultime offerte.

Asta Terza Fase

L'asta iniziale si ritiene conclusa quando tutte le formazioni hanno completato la rosa.

Chi non completa la rosa NON potrà completarla durante lo svolgimento del torneo, salvo proroghe per impegni lavorativi.

Asta Portieri

Per garantire che ognuno abbia almeno un portiere titolare l'asta per i portieri si svolgerà nelle seguenti modalità:

Durante l'asta ogni partecipante farà un'offerta per un solo portiere.

Nessun partecipante potrà comprare il secondo portire finchè tutte le squadre del proprio girone non hanno acquistato il primo portiere.

Nessun partecipante potrà comprare il terzo portire finchè tutte le squadre del proprio girone non hanno acquistato il secondo portiere.

L'icona nella home page indica per quale portiere si può fare un'offerta.

per evitare che non si abbiano più crediti per acquistare i portieri di riserva sono stati riservati 2 crediti per l'acquisto dei portieri (il valore minimo rimane comunque il valore del giocatore).

Fasce

Per garantire formazioni equilibrate tra i partecipanti i claciatori saranno suddivisi in fasce

Migliori Giocatori 'presunti' titolari
Buoni Giocatori 'presunti' titolari
Migliori Riserve e mediocri titolari
Riserve e scarsi titolari

Si possono acquistare MAX 2 calciatori di 1° e 2° Fascia.

MERCATO DI RIPARAZIONE

Il mercato è aperto nelle settimane di riposo del campionato e a Gennaio in occasione della riapertura del mercato. L'apertura del mercato verrà segnalata nella Home Page del sito. Dovrà essere sempre rispettato il numero di giocatori per ruolo iniziale; 3 portieri, 8 difensori, ecc…..

Il mercato sarà aperto secondo la seguente tabella. Il giorno successivo alla chiusura saranno permesse solo controfferte per le trattative non ancora concluse.

AperturaChiusura
8 Ottobre11 Ottobre
14 Ottobre17 Ottobre
12 Novembre15 Novembre
18 Novembre21 Novembre
7 Gennaio9 Gennaio
14 Gennaio16 Gennaio
21 Gennaio23 Gennaio
28 Gennaio30 Gennaio
4 Febbraio6 Febbraio

I giocatori liberi sono riportati nella sezione mercato del sito.

Gli scambi di giocatori tra squadre NON sono consentiti.

Per poter effettuare un acquisto occorre visitare il sito nell'area mercato. Per effettuare un'offerta cliccare sulla mazzetta a fianco del giocatore. Potete offrire i soldi rimanenti più il valore del giocatore ceduto.

Le offerte già formalizzate si trovano nella sottosezione mercato. La scadenza è fissata dopo 24 ore dall'inserimento dell'offerta. Valgono le stesse regole dell'asta iniziale.

Se per un giocatore ci sono più offerte vale quella più alta, in caso di parità di offerte il giocatore verrà assegnato a chi ha effettuato prima l'offerta più alta.

Un giocatore è considerato acquistato quando compare nella lista calciatori della tua squadra. Non può essere schierato nessun giocatore che non compare in tale lista.

Se viene fatta una sola offerta per un giocatore viene considerata comunque l'offerta inserita e NON la minima quotazione del giocatore.

I cambi sono illimitati.

E' possibile ritirare l'offerta finchè il giocatore non è stato assegnato.

Un giocatore inserito in offerte non ancora scadute non è possibile inserirlo in nuove offerte.

E' consentito riacquistare un giocatore precendentemente venduto, a patto che sia ancora libero sul mercato.

Le fasce hanno valore solo durante l'asta iniziale. Se all'inizio del campionato un giocatore di prima o seconda fascia è ancora libero potrà essere acquistato da chiunque.

LA FORMAZIONE

Formazione titolare

Per ogni giornata ti sarà possibile modificare la formazione della tua fantasquadra entro e non oltre il Sabato alle ore 12.00. Fanno eccezione le partite infrasettimanali (il cui limite utile è Mercoledì alle ore 18.00) e gli anticipi al Venerdì (il cui termine ultimo viene fissato in venerdì alle ore 20.00 previo avviso del presidente).

Le formazioni devono essere inviate via mail a tutti i partecipanti o utilizzando l'apposito form sul sito.

Dovrai schierare i tuoi 11 calciatori titolari in base ai seguenti moduli:


4-3-35-3-24-4-25-4-14-5-13-4-33-5-2

Ai fini del gioco, verranno presi in considerazione per calcolare i Punti-Squadra e quindi il risultato dell'incontro, gli undici calciatori schierati nella formazione titolare (ed eventualmente i panchinari).

Panchina

La panchina è formata da 7 calciatori. Devi schierare almeno un giocatore per ruolo, gli altri 3 a tuo piacimento.

Il presidente farà le necessarie sostituzioni (non più di tre per squadra) nel caso qualcuno dei titolari non sia sceso in campo nella realtà o non abbia preso il voto. I calciatori in panchina sostituiscono eventuali titolari assenti nell'ordine in cui sono schierati. Le sostituzioni verranno effettuate solo tra giocatori dello stesso ruolo, per non modificare il modulo scelto dal Fantallenatore.

In caso di 4 giocatori che non hanno ricevuto voto le sostituzioni verranno effettuate sempre per ruolo, ma seguendo l'ordine di inserimento delle riserve.

I calciatori espulsi non possono essere sostituiti da calciatori di riserva.

Se il portiere prende s.v il voto è 6.

Tribuna

La tribuna è formata dai restanti calciatori della rosa non schierati né nella formazione titolare né in panchina. Essi non portano punti alla squadra.

Non è possibile delegare l'invio della formazione a terzi. Causa penalizzazione di 5 punti in classifica.

QUOTIDIANO UFFICIALE

Per il calcolo dei risultati sarà considerato come quotidiano: Gazzetta dello Sport

I tabellini delle partite, ovvero marcatori, ammonizioni ed espulsioni etc., pubblicati dalla Gazzetta dello Sport, costituiscono i dati ufficiali per la determinazione dell'esito di ciascuna gara. Il Q.U. è l’unico e insindacabile riferimento ufficiale. In caso di sciopero del Q.U. il lunedì, si dovrà attendere il giorno successivo nell’eventualità che i voti vengano riportati nell’edizione del martedì.

CALCOLO DEL PUNTEGGIO

La Gara

Durante ogni partita, la fantasquadra che avrà segnato il maggior numero di fantagol vincerà la gara. Se non sarà segnato alcun fantagol o se le squadre avranno segnato eguale numero di fantagol, la gara risulterà conclusa in parità.

Il numero di fantagol segnati da ciascuna squadra viene calcolato per mezzo della Tabella di Conversione Gol a seconda dei Punti-Squadra totalizzati.

I Punti-Squadra sono la somma dei punteggi totalizzati da ciascuno degli undici calciatori schierati come titolari (o dalle riserve che li sostituiscono).

Il punteggio di ciascun calciatore è dato dai voti elaborati dalla Gazzetta dello Sport (MAGIC CUP) più i vari bonus/malus. L'attribuzione dei gol a un giocatore piuttosto che a un altro è a insindacabile giudizio della Gazzetta dello Sport.

Punteggio dei calciatori

Il punteggio che ottiene ogni calciatore è pari al voto in pagella che gli viene assegnato dall'inviato de La Gazzetta dello Sport. A questo punteggio possono sommarsi dei bonus e a sottrarsi dei malus.

I Bonus

+3 punti per ogni gol segnato
+1 punto per ogni assist servito
+3 punti per ogni rigore parato
+1 punti per Gol Decisivo Vittoria
+0,5 punti per Gol Decisivo Pareggio

I Malus

-0,5 punto per un'ammonizione
-1 punto per un'espulsione
-1 punto per ogni gol subito dal portiere
-2 punti per ogni autogol
-3 punti per ogni rigore sbagliato

L'assist

Per assist si intende il passaggio volontario da parte di un calciatore che mette un proprio compagno in condizione di segnare. Il bonus dell'assist viene assegnato solo se chi ha ricevuto il passaggio effettivamente segna, senza essere obbligato a scartare nessun avversario, portiere escluso.

Sembra che dalla stagione 2010/2011 sarà considerato assist anche il passaggio da punizioni, angoli e rimesse laterali. Di regola viene considerato assist quello ufficializzato dalla gazzetta dello sport

Calciatore senza Voto con bonus o malus

Se un calciatore è giudicato senza voto ma ha acquisito bonus o malus il suo voto è 6 più o meno i bonus.

Modificatore della difesa

Il modificatore della difesa è un bonus che si calcola solo se il portiere e almeno 4 difensori portano punteggio alla squadra. Si considerano il fantavoto (voto + bonus + malus) del portiere e i tre migliori fantavoti (voto + bonus + malus) ottenuti dai difensori. Si calcola la media aritmetica di questi 4 valori. La squadra ottiene:

+6 punti di bonus se la media è maggiore o uguale a 7
+3 punti di bonus se la media è maggiore o uguale a 6.5 e minore di 7
+1 punto di bonus se la media è maggiore o uguale a 6 e minore di 6.5

Fattore Campo

Per simulare il vantaggio di giocare in casa verranno assegnati 2 punti, come Fattore Campo, alla squadra di casa, da sommare ai propri Punti-Squadra. Questa regola non viene applicata nelle ultime giornate del campionato se non ci dovesse essere equità tra tutte le squadre nel giocare in casa (la decisione deve essere presa prima di iniziare la stagione).

Risultato Finale

Per determinare il Risultato Finale della gara vengono confrontati i Punti-Squadra delle due squadre in base alla seguente Tabella di Conversione, ovvero si assegna un certo numero di fantagol a ciascuna squadra a seconda dei Punti-Squadra ottenuti.

Tabella di Conversione PuntiSquadra->Fantagol:

fino a 65,5 punti0 gol
da 66 a 71,5 punti1 gol
da 72 a 77,5 punti2 gol
da 78 a 83,5 punti3 gol
da 84 a 89,5 punti4 gol
da 90 a 95,5 punti5 gol
da 96 a 101,5 punti6 gol

Integrazioni alla Tabella di Conversione

Per arrivare al Risultato Finale definitivo si deve integrare il risultato ottenuto grazie alla Tabella di Conversione in base alle seguente disposizione:

Se una squadra totalizza meno di 59 punti, la squadra avversaria ottiene un gol omaggio, a patto che abbia raggiunto quota 59 e abbia staccato l'avversaria di almeno 3 punti. Questa casistica si applica solo a partite terminate 0-0.

Alla fine in base al risultato ottenuto le squadre riceveranno dei punti secondo questa regola:

sconfitta = 0 punti in classifica

pareggio = 1 punto in classifica

vittoria = 3 punti in classifica

CAMPIONATO

I campionati saranno formati da 10 squadre che si sfidano in un torneo all'italiana più play off.

I primi 4 classificati dei vari gironi si qualificano per i quarti di finale. Tutti gli altri saranno eliminati.

Per determinare la classifica si seguiranno i seguenti parametri: 1° punti fatti, 2° vittorie, 3° differenza reti, punteggio globale

2a1a Giornata
3a2a Giornata
4a3a Giornata
5a4a Giornata
6a5a Giornata
7a6a Giornata
8a7a Giornata
9a8a Giornata
10a9a Giornata
11a10a Giornata
12a11a Giornata
13a12a Giornata
14a13a Giornata
15a14a Giornata
16a15a Giornata
17a16a Giornata
18a17a Giornata
19a18a Giornata
20a19a Giornata (NO FC)
21a20a Giornata (NO FC)
22a21a Giornata (NO FC)
23a22a Giornata (NO FC)
24a23a Giornata (NO FC)
25a24a Giornata (NO FC)
26a25a Giornata (NO FC)
27a26a Giornata (NO FC)
28a27a Giornata (NO FC)
29aSemifinali Play Off Andata
30aSemifinali Play Off Ritorno
31aFinale Play Off Andata
32aFinale Play Off Ritorno

PLAY OFF

Passeranno ai quarti le migliori 4 dei due gironi

A questo punto verrà generata la griglia con gli accoppiamenti incrociando i due gironi.

4°Paradiso1° Inferno
3° Inferno2° Paradiso
3° Paradiso2° Inferno
4° Inferno1° Paradiso

COPPA ITALIA

La coppa italia si svolgerà in concomitanza con il campionato in partite di andata e ritorno a scontri diretti.

Passerà il turno chi nelle due partite avrà fatto il maggior numero di gol. In caso di parità di gol quelli in trasferta valgono doppio. Se anche in quest'ultimo caso si ha parità si sommeranno i punteggi totali, chi ha il punteggio maggiore vince.

Nei preliminari verrà ripescata la migliore delle squadre eliminate (quella che nelle due giornata avrà la somma dei punteggi di andata e ritorno migliore).

Si applica anche alla coppa il fattore campo che ovviamente potrà non coincidere con il campionato.

La formazione schierata sarà la stessa sia per il campionato che per la coppa.

I sorteggi verranno effettuati dal presidente e dai conglieri.

Il calendario della Coppa Italia è il seguente:

4aPreliminari Coppa Italia Andata
6aPreliminari Coppa Italia Ritorno
8aSpareggio Coppa Italia Andata
10aSpareggio Coppa Italia Ritorno
12aOttavi Coppa Italia Andata
16aOttavi Coppa Italia Ritorno
20aQuarti Coppa Italia Andata
24aQuarti Coppa Italia Ritorno
28aSemifinali Coppa Italia Andata
32aSemifinali Coppa Italia Ritorno
35aFinale Coppa Italia Andata
37aFinale Coppa Italia Ritorno

CHAMPIONS LEAGUE

La prima fase della Champions League si svolgerà a in Gironi da 4 squadre ciascuno che si affronteranno in partite di andata e ritorno secondo un calendario prestabilito. Passeranno ai quarti i vincenti di ogni girone + le migliori 3 seconde.

La scelta per le migliori seconde avrà questo criterio: Maggior numero di punti, maggior numero di gol fatti, miglior differenza reti. In caso di ulteriore parità chi avrà fatto il punteggio più alto nelle 4 partite di champions league.

Passerà il turno chi nelle due partite avrà fatto il maggior numero di gol. In caso di parità di gol quelli in trasferta valgono doppio. Se anche in quest'ultimo caso si ha parità si sommeranno i punteggi totali, chi ha il punteggio maggiore vince.

Si applica anche alla coppa il fattore campo che ovviamente potrà non coincidere con il campionato.

5a1a Giornata 1a Fase a Gironi
7a2a Giornata 1a Fase a Gironi
9a3a Giornata 1a Fase a Gironi
11a4a Giornata 1a Fase a Gironi
13a5a Giornata 1a Fase a Gironi
15a6a Giornata 1a Fase a Gironi
18aOttavi Champions League Andata
21aOttavi Champions League Ritorno
24aQuarti Champions League Andata
27aQuarti Champions League Ritorno
30aSemifinali Champions League Andata
33aSemifinali Champions League Ritorno
36aFinale Champions League Andata
38aFinale Champions League Ritorno

CASI PARTICOLARI

Durante il corso del campionato si possono verificare dei casi particolari:

Partita sospesa o rinviata

Nel caso di partite rinviate o un posticipo straordinario, superiore alle 48 ore rispetto al turno in calendario, tutti i calciatori in forza alle squadre coinvolte, squalificati esclusi, riceveranno 6 punti d'ufficio.

Nel caso venga rinviata più di una partita e il Q.U. non pubblichi i voti di tali partite, l'intera giornata verrà rigiocata la settimana successiva. Ci sarà quindi uno sfasamento con le giornate di Serie A.

Coppa intercontinentale

Nel caso una squadra italiana disputasse la coppa intercontnentale a tutti i giocatori di quella formazione verrà assegnato il voto d'ufficio di 6.

ERRORI NELLA COMPILAZIONE DELLA FORMAZIONE

Se un fantallenatore schiererà lo stesso giocatore sia in campo che in panchina esso verrà considerato titolare, mentre rimarrà un posto vuoto nella lista delle riserve.

Chi per errore dovesse schierare la sua formazione con un modulo non previsto dal regolamento, verrà presa in considerazione la formazione della settimana precedente.

Se non perverrà per tempo la comunicazione della formazione verrà considerata quella della settimana precedente.

Se un calciatore schierato non fa parte della rosa, la squadra sarà punita con la partita persa a tavolino (0-2).

Se una squadra schiera meno di 11 giocatori in campo giocherà in inferiorità numerica.

Se una squadra schiera il medesimo calciatore due o più volte tra i titolari, giocherà in inferiorità numerica con tanti calciatori in meno quanti saranno i doppioni.

Se una squadra schiera più di 11 giocatori in campo le verrà tolto d'ufficio il calciatore con il migliore Totale-Calciatore.

Se si presenta un caso di omonimia: vigendo la regola che i giocatori in formazione devono essere chiaramente distinguibili, in caso ciò non sia possibile si elimineranno i giocatori non riconoscibili e facendo subentrare le riserve.

VINCITORI E VINTI

Verrà proclamato campione chi otterrà più punti al termine del campionato. In caso di parità di punteggio vincerà chi avrà ottenuto il maggior numero di vittorie. Se ci sarà ulteriore equità verrà considerata la miglior differenza reti, in ultima fase si procederà al lancio della monetina.

Il campione in carica avrà il diritto di custodire la coppa per tutta la stagione successiva.

L'ultimo classificato dovrà appendere all'armadietto il cucchiaio di legno per tutta la stagione successiva.

MORALITA'

Le squadre iscritte hanno l’obbligo di portare a termine le manifestazioni alle quali si iscrivono per rispetto agli altri partecipanti e per non falsare il campionato.

Se le regole elencate nel regolamento saranno causa di contenziosi tra i partecipanti potranno essere riviste tramite reclamo scritto il giovedì successivo alla partita via mail al palazzo (presidente + consiglieri) che deciderà in maniera insindacabile.

AUTORITA’ DEL GIOCO E FONTI

Sovrintende alla regolarità del gioco il Presidente. Eventuali reclami su errori di calcolo devo pervenire entro e non oltre il giovedì successivo alla partita incriminata. Non potranno essere presi in considerazioni ricorsi basati su presunti errori tecnici commessi da arbitri, guardalinee o altri ufficiali di gara. Dovranno invece essere accolti ricorsi basati su correzioni o rettifiche pubblicate dal Q.U., purchè proposti entro i limiti di tempo suddetti.